Devi sviluppare un’app mobile. Tra le tante scelte da fare, una delle più importanti è come pubblicare l’app: sugli store o come Progressive Web App? 

Vediamo quale strada seguire per prendere la fondamentale decisione sulla destinazione di pubblicazione dell’app.

A ognuno il suo

Le variabili da considerare sono tante e dipendono molto dalle specificità del progetto di app mobile da sviluppare. Ma l’analisi di qualsiasi progetto di sviluppo di app mobile non può prescindere dalla decisione su come pubblicare l’app. 

Per aiutarti a decidere ho ridotto le variabili a quelle più importanti. Con queste avrai già la possibilità di andare dritto al punto quando sarà il momento di prendere la strada da seguire.

Sta a te ovviamente la scelta, ma lo potrai fare con maggiore certezza rispondendo ad alcune domande chiave.

Perché pubblicare app mobile come PWA?

  • L’indicizzazione sui motori di ricerca è importante per il successo dell’app mobile da sviluppare?
  • Devi aggiornare molto spesso l’app mobile?
  • Stai sviluppando un’app aziendale ad uso interno?

Se hai risposto sì a queste tre domande, pubblicare la tua app mobile come PWA potrebbe essere la scelta giusta. Ma non fermarti qui perché più avanti nell’articolo troverai altri motivi di riflessione. 

Per quanto riguarda la prima domanda, considera che le app mobile pubblicate sugli store non vengono indicizzate direttamente dai motori di ricerca. Questo significa che per le app native dovrai prevedere un modo alternativo che le faccia trovare dai search engine (sito web, advertising ecc…). Per questo la PWA in questo caso potrebbe essere la scelta giusta.

Rispetto alla frequenza di aggiornamento, è chiaro che l’impatto del problema è maggiore quando devi pubblicare le app su iOS, date le tempistiche di approvazione spesso incerte. Anche pubblicare spesso app su Google Play Store non è però una passeggiata. Se quindi devi aggiornare l’app frequentemente, decidere di pubblicare l’app mobile come Progressive Web App può essere determinante per la gestione e i costi del progetto di sviluppo. Se le altre variabili però ti fanno decidere per la pubblicazione su store, con Instant Developer Cloud hai un’alternativa: i Launcher con Live Update. Non sai ancora cosa sono i Launcher di Instant Developer Cloud? Leggi questo articolo del nostro Blog: Signore e signori: i Launcher.

Anche dover sviluppare un’app a uso interno può far portare l’ago della bilancia verso la scelta di pubblicare l'app mobile come Progressive Web App. Non trattandosi di un’app B2C è infatti più semplice trasmettere direttamente agli utenti la percezione che comunque, pur non essendo installata da uno store, l’app è sicura. Uno degli ostacoli più frequenti all’adozione di una PWA da parte degli utenti è infatti il modo in cui viene installata, che può essere percepito come non standard e quindi, appunto, poco sicuro.

Perché pubblicare app mobile sugli store?

Sarebbe semplice concludere che, se hai risposto sì a tutte le domande precedenti, allora non ci sono dubbi sulla decisione. Ci sono però tante altre variabili che potrebbero comunque rendere necessaria la pubblicazione dell’app mobile su un app store.

Vediamo anche in questo caso le domande che dovresti porti:

  • Gli utenti dell’app sono abituati a installare app mobile dagli store Apple e Google?
  • L’app deve utilizzare funzionalità hardware del dispositivo non ancora supportate dai browser?
  • L’app è rivolta sia ad utenti Android che iOS e l’engagement tramite notifiche push è una caratteristica fondamentale?
  • L’app deve dialogare con app di terze parti installate sul dispositivo?

Rispetto alla prima domanda, il motivo è già chiarito nella sezione precedente: gli utenti percepiscono ancora lo scaricamento da store come più sicuro.

Durante l’analisi è inoltre fondamentale definire con precisione le risorse hardware alle quali accederà l’app. È un passo determinante nella decisione sulla modalità di pubblicazione dell’app mobile. 

Lo è anche stabilire a monte con chiarezza se dovranno essere adottate le notifiche push, dato che Safari su iOS non supporta ancora le notifiche push su browser.

Per ultimo, se stai pensando di far dialogare la tua app con servizi esterni (ad esempio i servizi Facebook) o anche con altre app native che hai già sviluppato, devi tenere conto che la relazione sarà difficile da implementare. Anche impostare il dialogo tra due PWA non è semplice. 

A te la scelta

Con questo spero di averti dato qualche arma in più per poter scegliere come pubblicare app mobile.
Se vuoi saperne di più, guarda il nostro webinar sullo sviluppo di Progressive Web App con Instant Developer Cloud.