Con migliaia di dipendenti suddivisi nei diversi stabilimenti, uffici e centri logistici, il Gruppo Amadori doveva ottimizzare i flussi di comunicazione. Lo ha fatto tramite una nuova app sviluppata con Instant Developer Cloud.

La collaborazione fra Instant Developer e Amadori

Prima di Peopoll App, il Gruppo Amadori utilizzava già da alcuni anni i prodotti Instant Developer e in particolare la piattaforma di sviluppo software Foundation. 

Il Gruppo Amadori infatti aveva trovato in Instant Developer Foundation un tool ad elevata produttività per sviluppare internamente una serie di applicazioni verticali da affiancare ai propri gestionali aziendali. Tutto era nato con un report di Gartner che citava Instant Developer tra le realtà da tenere d'occhio nel settore dello sviluppo software; così Amadori aveva deciso di conoscere l’azienda e i suoi prodotti.

Dopo le prime prove sul campo, Amadori aveva iniziato ad utilizzare Instant Developer Foundation per le proprie necessità interne. Un tool facile da imparare eppure potente, che poteva essere proposto senza problemi anche ai partner esterni.

Con il tempo però le esigenze erano cambiate: era arrivato il momento in cui non serviva un nuovo gestionale, ma un'app per il cloud. Proprio in quel periodo stava muovendo i primi passi Instant Developer Cloud, la piattaforma che è stata poi scelta per il nuovo progetto Peopoll App.

Portare dentro al sistema informativo aziendale tutti i dipendenti

La necessità di creare un’app aperta a tutti i dipendenti e collaboratori, nasceva dall’esigenza aziendale di ottimizzare e razionalizzare comunicazioni e processi interni.

Il Gruppo infatti gestisce una filiera integrata che comprende mangimifici, incubatoi, allevamenti, stabilimenti, centri di distribuzione e piattaforme logistiche. In totale coinvolge ad oggi oltre 8.300 dipendenti, senza considerare l'indotto. Molti di questi dipendenti, inoltre, non lavorano davanti a un computer ed è complesso mantenere un contatto continuativo e assolvere le necessità ricorrenti legate alla gestione del personale 

Ecco perché serviva un'app perfettamente integrata nel cloud: uno strumento che arrivasse nello smartphone di ogni dipendente e che fosse facile e comodo da utilizzare per tutti, negli uffici come negli allevamenti o ovunque altro fosse necessario.

Un test brillantemente superato

Peopoll App è stata, in un certo senso, uno stress test anche per Instant Developer: la piattaforma per lo sviluppo e la distribuzione di applicazioni omnichannel Instant Developer Cloud era stata lanciata da poco e una sfida pratica di questo tipo sarebbe stata sicuramente un ottimo banco di prova e un prezioso veicolo per eventuali ottimizzazioni.

Anche per questo motivo il team di Instant Developer ha giocato un ruolo centrale nello sviluppo della prima versione di Peopoll App; di fatto, l'app è nata da un lavoro a quattro mani. 

Amadori era già abituata a lavorare con Instant Developer Foundation, ma con Instant Developer Cloud si trovava davanti ad un prodotto con un'architettura molto diversa, nata espressamente per il cloud.

Il tempo di apprendimento è stato tuttavia molto rapido e la nuova app ha avuto il suo battesimo ufficiale dopo appena cinque mesi (e 170 giorni/uomo), quando per la prima volta è stata utilizzata per inviare i cedolini delle buste paga a tutti i dipendenti.

Cinque mesi sono quindi bastati per iniziare una rivoluzione nel sistema di comunicazione interno di un Gruppo di tali dimensioni.

Una larga maggioranza dei dipendenti ha scaricato subito l'app sul proprio device; gli altri invece vi accedono tramite PC, utilizzando le proprie credenziali, grazie alla web app creata come parte dello stesso progetto Instant Developer Cloud. 

Così, grazie alle caratteristiche di multicanalità della piattaforma, Peopoll App riesce a raggiungere il 100% dei dipendenti di Amadori.

Due anni di fermento...

In poco più di 2 anni dalla sua prima versione Peopoll App si è arricchita di funzionalità più o meno complesse, spostandosi dal piano della comunicazione in senso stretto fino a diventare un vero e proprio hub per ottimizzare la gestione di moltissimi aspetti della vita lavorativa in Amadori.

Solo per citare alcune delle funzionalità di Peopoll App, ricordiamo:

  • La presentazione e l'approvazione dei piani ferie;
  • La prenotazione e l'utilizzo delle auto aziendali;
  • L'adesione ai programmi di solidarietà organizzati dall'Azienda;
  • La gestione di inviti ad eventi e meeting.

Una piattaforma quindi ben più ampia rispetto a quanto era stato previsto inizialmente, perfettamente integrata, inoltre, con i diversi gestionali aziendali.

Questo ha portato ottimi risultati: un contatto diretto più stretto con dipendenti e collaboratori, meno costi amministrativi, meno errori, un aumento dei comportamenti virtuosi nell'uso di certe risorse aziendali.

Le conclusioni

Se Peopoll App è cresciuta tanto velocemente è stato perché ha portato fin da subito evidenti vantaggi all’interno dell'azienda: ha permesso di recuperare efficienza su diversi task, di aumentare il coinvolgimento di tutti i dipendenti e, non da ultimo, ha riscosso un effettivo successo fra chi la utilizza tutti i giorni.

Ad oggi, continua comunque ad evolversi e a trasformarsi. 

La sua capacità di espansione, la sua dimensionabilità, i tempi rapidi per integrare funzionalità aggiuntive, la semplicità di collegamento con altri gestionali sono tutti segnali della potenza e della flessibilità della piattaforma di sviluppo e distribuzione di applicazioni Instant Developer Cloud.

Se volete saperne di più, sul nostro sito trovate il caso di studio completo con tutti i dati e i risultati ottenuti!