Case study

Sabemi abbatte i costi di sviluppo e gestione dell’UI dei terminali di automazione con Instant Developer Foundation

Sabemi, specializzata in automazione per gli impianti industriali, ha scelto Instant Developer Foundation per creare un proprio sistema di interfaccia utente per gli impianti che segue, abbattendo il costo del lavoro totale.

Sabemi srl si occupa della progettazione e realizzazione di sistemi tecnologicamente evoluti per l’automazione industriale. I sistemi programmati da Sabemi srl gestiscono e ottimizzano diversi aspetti all’interno di grandi industrie, dai cicli di produzione ai banchi di collaudo.
L’azienda vanta un portfolio clienti importante in cui figurano, fra gli altri, colossi come FCA Auto e ABB – Asea Brown Boveri, per i quali segue alcuni grossi impianti di produzione.

Ci troviamo quindi di fronte a una di quelle realtà che lavorano nell’ambito del software per l’automazione industriale: numerose realtà più o meno grandi che hanno in comune con le software house l’esigenza di sviluppare applicazioni web o mobile. Nello specifico, l’esigenza più sentita di Sabemi srl riguarda la creazione delle interfacce utente.

I complessi sistemi software che calcolano il comportamento delle macchine mettendo in corrispondenza livelli pressione, consumi energetici, potenza, pezzi da produrre e quant’altro, infatti, devono avere delle interfacce utente chiare e funzionali. Gli operatori devono poterle leggere, interpretare e governare con semplicità. Inoltre, le interfacce devono poter essere accessibili da più utenti contemporaneamente, anche dislocati in parti diverse del territorio, possibilmente senza che questo si traduca, come solitamente accade, in un aumento considerevole dei costi.

Pur essendo apparentemente un aspetto quasi marginale del lavoro complessivo di Sabemi srl, quindi, le interfacce grafiche hanno in realtà una forte importanza strategica e commerciale. Quando sviluppate con strumenti tradizionali, richiedono tempi di lavorazione molto lunghi perché non sono scalabili.
È per questi motivi che Sabemi srl decide di ricorrere a Instant Developer Foundation raggiungendo l’obiettivo di migliorare la produttività nello sviluppo delle interfacce utente e fornire al cliente finale un prodotto sufficientemente accattivante anche dal punto di vista estetico.

Il primo incontro fra Sabemi srl e Instant Developer avviene in un’edicola. Più precisamente, nel momento in cui Sandro Ferri, amministratore delegato di Sabemi srl, acquista la sua consueta copia di “Io Programmo” con allegata una demo di Instant Developer Foundation.

Lo prova. Apprezza subito i tutorial guidati. Testa Instant Developer Foundation creando piccoli software, capisce di aver trovato qualcosa che può aiutarlo nel suo lavoro e contatta l’azienda per l’acquisto della licenza a tempo indeterminato.

Inizia così una collaborazione che prosegue ormai da tantissimi anni. Di Instant Developer Foundation, Sabemi srl apprezza molti elementi fra cui l’assistenza (video tutorial, forum, assistenza tecnica del team), i costi contenuti, la flessibilità e la scalabilità.

Curioso di scoprire di più?
Esplora il nostro tour e scopri come funziona Instant Developer Foundation

Vai al tour

Dati di sviluppo

120giorni/uomo per sviluppare l'interfaccia grafica con Instant Developer
-80%dei tempi di prototipazione
10ore per l'adattamento ai nuovi progetti e l'aggiornamento dell'interfaccia grafica

Instant Developer per me è stato l'uovo di Colombo: con quattro clic realizzo un'interfaccia grafica accattivante che se fosse stata sviluppata con gli applicativi tradizionali desktop, per intenderci, mi avrebbe preso un sacco di ore.

Per capire l’impatto economico e funzionale dell’interfaccia grafica sviluppata da Sabemi srl con Instant Developer Foundation, basta dare uno sguardo al modo in cui sono configurati invece i pannelli di controllo tradizionalmente utilizzati per la gestione degli impianti, quelli generalmente forniti dalle case produttrici.

Ad esempio, un pannello operatore costa in media intorno ai 4-5.000 euro. Ha, ovviamente, una sua interfaccia grafica standard per l’utente; se si vuole però che a quell’interfaccia possano accedere 5 utenti contemporaneamente, si può arrivare a pagare un extra di circa 5-600 euro. E l’interfaccia riguarda solo quel pannello specifico!

Già da queste poche indicazioni è possibile intuire tutte le limitazioni di questo sistema, al momento in cui lo si deve applicare in un grosso stabilimento produttivo.

− Il costo: per dare un’idea, in una grossa azienda possono esserci anche 30 impianti, ciascuno con 50-60 pannelli. È facile fare il conto di quanto costerebbe acquistare tutte le licenze che possono servire;
− Le limitazioni a livello di distanza fisica: all’interfaccia degli impianti deve poter accedere anche personale dislocato magari in altre città;
− Il limite, fortissimo, dell’accesso di massimo 5 operatori per volta per uno stesso pannello;
− Per l’operatore, avere diverse decine di pannelli differenti (magari con grafica e comandi differenti) è decisamente scomodo;
− Infine, dover fare un’impostazione anche minima su ogni pannello diventa un lavoro lungo e oneroso.

Per ovviare a tutti questi problemi, Sabemi srl ha creato un sistema proprio, che poi adatta con pochi clic alle esigenze di ogni cliente e impianto.
Questo sistema, sviluppato con Instant Developer Foundation, si basa su un principio totalmente diverso ed è, per certi versi, simile a una web app.

La piattaforma “Made in Sabemi” si interfaccia direttamente con il sistema PLC che controlla gli impianti e si appoggia sui server dell’azienda. In questo modo:

− Permette di risparmiare cifre importanti sul costo delle singole licenze;
− Il sistema viaggia sulla rete aziendale ed è accessibile da ovunque attraverso la VPN aziendale. È al tempo stesso sicuro e capace di superare le distanze fisiche;
− Un numero indeterminato di operatori si può collegare contemporaneamente;
− L’operatore (che spesso è un operaio generico, non una figura specializzata) si trova davanti a un sistema uniforme, semplice da utilizzare, per monitorare e gestire le funzionalità dei diversi impianti;
− Si riducono in modo massiccio i tempi (e quindi i costi) di lavoro per il settaggio dei pannelli.

Uno dei punti di forza di Instant Developer, quando ho iniziato a utilizzarlo, erano i video tutorial. Per imparare a sfruttare appieno la potenza di uno strumento, un esempio vale più di mille parole e quei video erano molto ben fatti, integrati nell’applicazione. Ci hanno permesso di iniziare subito a programmare con lo strumento; da lì poi siamo andati avanti.

Sabemi srl continua a lavorare con Instant Developer Foundation ormai da molti anni e negli ultimi, in particolare, ha esteso a tutti gli impianti che gestisce il sistema di interfaccia grafica così sviluppato.

Anche se utilizza Instant Developer Foundation per un aspetto che non è il suo core business, la considera una di quelle carte vincenti che le permettono di offrire un buon servizio al cliente con un costo accettabile.

L’interfaccia grafica è, infatti, un aspetto che viene subito notato (e apprezzato) dai suoi clienti, anche se non esperti. Inoltre, così gestita, permette di aggiungere funzionalità extra a basso costo, come ad esempio un’estrema facilità nell’estrarre i dati per la reportistica interna dell’azienda.

Risultati

0limitazioni nel numero di operatori e nelle distanze fisiche, con possibilità di accesso alle interfacce degli impianti tramite VPN aziendale
-50%del time to market
-50%impatto dell’interfaccia grafica sul costo finale del prodotto
Grafiche migliori e funzionalità extra rispetto ai sistemi MES classici

A differenza di quanto accade quando si usano strumenti gratuiti, come cliente di Instant Developer posso fare affidamento sull’assistenza tecnica: rispondono nell'arco di pochissimo e finora mi hanno sempre risolto il problema. E poi Instant Developer ha un forum di assistenza davvero molto ricco. Mettiamola così: soldi ben spesi.

Prova gratuitamente Instant Developer Foundation e scopri quant’è facile restare aggiornato con l’evoluzione tecnologica sviluppando rapidamente qualunque soluzione in tutta flessibilità.

Compila il form e ricevi il link per l'accesso via mail

Sabemi srl nasce nel 2003 per progettare e realizzare sistemi tecnologicamente evoluti per l’automazione industriale.

È formata da un team di circa 15 ingegneri del software e sviluppatori specializzati, tutti con esperienza pluriennale e un importante background tecnologico.
Grazie a queste competenze riesce ad assolvere a tutti i compiti legati alla progettazione, realizzazione e installazione di impianti industriali, sistemi di diagnostica, sistemi di interfaccia uomo/macchina (MMI), sistemi legati alla gestione ed alla manutenzione degli impianti e sistemi gestionali di fabbrica (ERP).

Nel suo portfolio clienti troviamo ABB, FCA Auto, ThyssenKrupp, Ciem Spa, Lear Corporation, Comau, Kuka.

Telefono

+39 0776 313524

https://www.instantdeveloper.com/case-study/sabemi-abbatte-costi-di-sviluppo-con-instant-developer-foundation
https://www.instantdeveloper.com/en/